Intervento al Comitato Centrale del Pci, dicembre 1973


Nella prospettiva del superamento dei blocchi, e del rico­stituirsi in una forma di presenza unitaria dell’intera Europa, noi dunque, ci battiamo intanto per una Europa occidentale che sia democratica, indipendente e pacifica: non sia nè antisovietica né antiamericana, ma, al contrario, si proponga di assolvere una funzione di amicizia e cooperazione con l’Ame­rica e con l’Unione Sovietica, e tra esse e con i paesi sottosvi­luppati e con tutti i paesi del mondo: nella linea e nella pro­spettiva della pacifica coesistenza e collaborazione.

Contattaci

Inviaci una mail. Ti risponderemo non appena possibile!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca