Intervento al Comitato Centrale del Pci, ottobre 1969


Il partito non è un ordine monastico. Il partito è, in pa­ri tempo, espressione di Una realtà e strumento per la sua trasformazione.

Solo questa è un’interpretazione non ideali­stica, e non sociologica, che deve stare alla base dell’azione per il rinnovamento del partito.

Di più: proprio perché c’è questa differenza fra il nostro partito e altri partiti, proprio per il ruolo essenziale che noi, anche se non solo noi, abbia­mo nella trasformazione della società, noi siamo, di fatto, il partito più aperto e più pronto a evolvere e a rinnovare se stesso.

Contattaci

Inviaci una mail. Ti risponderemo non appena possibile!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca