Home / Casa per Casa, Strada per Strada

Casa per Casa, Strada per Strada

«Se i giovani si organizzano,  si impadroniscono di ogni ramo del sapere  e lottano con i lavoratori e gli oppressi,  non c’è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull’ingiustizia»

In occasione del 29° anniversario dell’ultimo comizio di Enrico Berlinguer, venerdì 7 giugno 2013 è uscito in libreria:

CASA PER CASA, STRADA PER STRADA
la Passione, il Coraggio, le Idee

Prefazione di Eugenio Scalfari
a cura di Pierpaolo Farina

Copertina del libro Casa per Casa, Strada per Strada

 Il libro raccoglie in 400 pagine scritti, discorsi e interventi del Segretario del PCI, divisi per tema e in ordine cronologico.

E’ diviso in due parti: nelle prime 70 pagine c’è il Berlinguer privato, di cui così poco si sa, attraverso quello che diceva lui di sé e quello che ne dicevano le persone che lo hanno conosciuto.

Nella seconda parte sono sistematizzate le idee del leader comunista, con oltre 40 tra scritti perduti e ritrovati dopo 4 anni e mezzo di lavoro con enricoberlinguer.it

Un libro unico nel suo genere, che per la prima volta dà n quadro d’insieme della passione, del coraggio e delle idee di Enrico Berlinguer.

Il libro per il quale, dopo 29 anni, Bianca Berlinguer ha deciso di rompere il silenzio e parlare del padre in pubblico per la prima volta.

Trovi il libro a 14,88 euro su:

Amazon – Feltrinelli – Mondadori – IBS

 Anche in formato e-book a 6,99 euro su

Amazon – Feltrinelli – Mondadori – IBS

Trovi qui tutte le date in calendario delle presentazioni del libro.

Vuoi presentare il libro nella tua città? Scrivi a

staff@enricoberlinguer.it

SFOGLIA L’INDICE

SUL LIBRO

L’autore di questo libro ha 24 anni, perciò non ha conosciuto il suo personaggio. Eppure fin da adolescente se ne è appassionato; ha fondato un sito-web intitolato a lui, ne ha pazientemente raccolto notizie riguardanti la sua vita pubblica ma anche quella privata e ormai è il punto di riferimento dei frequentatori di quel sito che superano i trecentomila e la cui età media è di vent’anni. Questa, è una vera notizia: 300 mila ventenni frequentano e “sono amici” di Enrico Berlinguer nell’anno 2013. Francamente non l’avrei mai creduto.
(dalla prefazione di Eugenio Scalfari)

Spero che questo libro finisca tra le mani di altri adolescenti che, come me allora, si affacciano per la prima volta ai fatti del mondo e vogliono sapere se c’è un modo diverso di intendere la politica e di essere politico, inteso come cittadino che si occupa della res publica. Io grazie ad Enrico Berlinguer ho imparato questo: che si può dare tutto, nella vita, senza chiedere in cambio niente ed essere felici lo stesso. Questo è un debito che ho nei suoi confronti e che spero di ripagare poco alla volta nel corso della mia vita, difendendone la memoria, l’esempio e la passione ideale. Soprattutto, continuando la sua lotta per la difesa dei più deboli, degli sfruttati, degli emarginati.
(dalla premessa di Pierpaolo Farina)

Un libro bellissimo, chiaro, completo (oltre che pieno d’amore), secondo me il migliore mai fatto su un uomo su cui pure si è scritto molto, e che in poche settimane ha venduto migliaia di copie.
(Nando dalla Chiesa)

E’ paradossale che abbiamo dovuto aspettare 30 anni e un ragazzo che ne ha 25 per avere un’opera completa sul pensiero di Enrico Berlinguer.
(Jolanda Bufalini, giornalista de l’Unità)

E’ uscito venerdì scorso il libro “Casa per Casa, Strada per Strada”… le ultime parole di sollecitazione dell’impegno da parte di Enrico Berlinguer prima del malore che ce lo ha tolto… leggetelo… riscoprirete, e i giovani scopriranno, che cos’è un pensiero lungo… un libro che mentre lo leggi ti toglie quel senso di appiccicaticcio putrido di cui siamo circodnati… una molla di serenità verso il futuro…
(Aldo Passarini, lettore)

Pierpaolo, ti devo ringraziare per questo libro bellissimo che mi ha fatto rivivere alcuni dei momenti più belli della mia vita. Ti auguro il successo che meriti, perché quello che fai è importante per noi che c’eravamo, ma è ancora più importante per quelli che come te non c’erano.
(Dante Franceschini, membro della scorta di Enrico Berlinguer)

Devo dire a Pierpaolo Farina “grazie” per la grande opera che ha prodotto, a salvaguardia della memoria di Enrico. In questo libro c’è la storia di un popolo, del nostro popolo, e dei nostri valori, di chi come me seguiva Berlinguer perché stava dalla parte dei più deboli e degli sfruttati. Mi ha commosso e mi dà speranza per il futuro.
(Mario Benedetti, meccanico di Enrico Berlinguer)

I VIDEO DELLA PRESENTAZIONE A MILANO con BIANCA BERLINGUER (14/06/2013)

3 commenti

  1. Sono stato fortunato ad averlo come maestro e compagno di lotta. E’ stato una grande guida politica, morale e umana della quale oggi più che mai si avverte l’assenza.

Lascia un Commento